Passaporto europeo delle competenze

passaporto europeoQuando si parla di modello europeo non vogliamo limitarci soltanto al modello di curriculum del quale abbiamo spesso parlato. La comunità europea attraverso il suo portale euro pass, offre infatti un modello per un passaporto delle competenze. Cerchiamo di vedere insieme cosa voglia dire questo passaporto e cerchiamo di analizzare il perché di una scelta che sembra obbligata per chi vuole trovare il posto di lavoro dei suoi sogni.

Bando alla pigrizia, arriva il doppio modello

Credevamo di aver fatto ormai tutto, devo aver preparato il curriculum sul modello europeo e di essere ormai pronti per cercare nostro lavoro. Niente di più sbagliato, perché se il mondo del lavoro si evolve, si evolvono anche i metodi per cercarne uno, di lavoro. Dato il fatto che in alcune circostanze il modello europeo per il curriculum non è Sufficiente, l’unione europea ha pensato di mettere a punto questo nuovo tipo di documento. Si tratta appunto, come dice il nome di una sorta di passaporto che includerà le nostre competenze, che potranno essere verificate, è ci permetterà di proporle in ambito non solo più nazionale ma anche europeo.

Provare a farne uno per migliorare la nostra offerta di competenze è molto facile. Bisognerà recarsi ancora una volta sul sito di EuroPass cliccare sul link che indica il passaporto europeo delle competenze e cominciare, con una pratica interfaccia Web a creare il nostro.

Un procedimento che assomiglia molto a quello al quale ci siamo sottoposti per il modello europeo di curriculum. Il passaporto europeo delle competenze raccoglie documenti come il passaporto delle lingue, il supplemento al certificato, le copie del diploma di laurea e certificati, attestati di lavoro e di formazione.

Quello che è più interessante vedere, è sicuramente la possibilità offerta da parte del portale di salvare e successivamente aggiornare il proprio passaporto europeo delle competenze, utilizzando un doppio standard PDF e XML, e tenendo quindi in modo molto pratico è molto veloce sempre aggiornati i propri titoli.

Un sistema sul quale sicuramente torneremo in altri articoli ma che comunque per il momento vogliamo provare a descrivervi. Come abbiamo detto per la creazione on-line del passaporto delle competenze potremo utilizzare una interfaccia Web molto facile da usare è che ci permetterà in pochi minuti di creare il nostro passaporto.

Una volta aperta l’interfaccia ci troveremo davanti ad un pratico sistema di upload file tramite il quale potremmo aggiungere tutti i nostri attestati, tutti i nostri titoli, tutti i nostri certificati di corsi di formazione è tutto quanto è pertinente a livello di documenti alla nostra esperienza professionale e scolastica.

L’upload può essere effettuato utilizzando diversi formati. Si possono usare i PDF,  si possono usare PNG e i file JPG. Unico limite la dimensione: i file non potranno superare i 2MB. Una volta terminato la prova dei nostri file, che comunque non è definitivo perché potrà essere ripreso successivamente, potremo caricare anche il nostro curriculum, creando un documento completo da fornire a chi sta cercando persone da impiegare.

Ci è piaciuto molto questo passaporto europeo delle competenze: si tratta, a conti fatti, di una sorta di digitalizzazione dei nostri documenti che altrimenti dovrebbero essere fotocopiati e consegnati per ogni tentativo di essere assunti.  La possibilità di aggiornare i documenti o di aggiungerne degli altri è la ciliegina sulla torta di un sistema che sembra sicuramente utile per chi sta cercando lavoro. Una volta salvato il nostro curriculum e il nostro passaporto europeo delle competenze, potremo tornarci in un secondo momento per correggere o aggiungere nuovi documenti. Come vi abbiamo consigliato infatti, smettere con la formazione anche dopo Che si è ottenuto un lavoro, è una scelta controproducente. Continuate a formarvi, continuate a studiare, continuate ad aggiungere nuove competenze al vostro curriculum. Come dice il proverbio, non si smette mai di imparare, e il passaporto europeo delle competenze, conscio di questo, vi aiuterà a ottenere sempre aggiornato e sempre ordinato il vostro pacchetto di competenze.

Ti è piaciuto l'articolo? Che ne dici di condividerlo con i tuoi amici?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *